I 5 migliori software di Project Management


software project management i 5 migliori software di project management

Le organizzazioni e le grandi realtà lavorano sempre di più per progetti, stanziando e allocando budget e risorse per il raggiungimento di un determinato obiettivo entro specifiche tempistiche. Negli ultimi anni la complessità relativa alle gestione dei progetti è aumentata in modo evidente, rendendo sempre più necessario l’utilizzo di software e sistemi di project management per favorire al meglio organizzazione e coordinamento.

Pianificare lo svolgimento di un’attività, assegnare ruoli e responsabilità a ciascun collaboratore, monitorare l’avanzamento e il controllo dei costi possono essere rese più facili e veloci grazie all’utilizzo dei giusti tool e sistemi di project management che il mercato offre.

Vediamo alcune delle attuali migliori soluzioni di Project Management

1. ASANA

Sicuramente uno dei software di PM più famosi, permette di distribuire in modo semplice e veloce i compiti tra tutti i dipendenti, supportando collaborazione e coordinamento real-time ed online in modo efficiente.

E’ quindi un software specializzato soprattutto nel task management, consentendo l’inserimento di numerosi progetti e creando dei task per ognuno di loro. Si collega in maniera semplice ed intuitiva con DropBox e Google Calendar.

Presente anche come app per iOS e Android, permette la configurazione di un proprio sistema di messaggi e la possibilità di inviare notifiche via e-mail.

Project Management Software i migliore 5 software di project management

2. WRIKE

Disponibile anche come applicazione per smartphone, come Asana, pure Wrike consente un facile coordinamento all’interno del team tramite assegnazione di task e priorità e pianificazione e controllo delle attività attraverso la creazione di report aggiornati in tempo reale.

Integrato con Gmail e Google Calendar, permette di gestire modifiche ai progetti direttamente via e-mail.

La soluzione si adatta perfettamente per le esigenze dei team di marketing, per la creatività, sviluppo e lancio di un prodotto. La bacheca di Wrike, inoltre, si può ampliare facilmente tramite integrazioni di file sharing (Drive, Dropbox),. di sviluppo (jira, GitHub) e di messaggistica (Slack, Microsoft Teams).

Project Management Software i migliore 5 software di project management

3. ECOSAGILE PROJECT & TIMESHEET

Software in Cloud e SaaS sviluppato da EcosAgile, software house italiana, presenta una forte integrazione con le attività HR e di Project management, consentendo uno sguardo costantemente attento sul team di lavoro, attraverso funzionalità di staffing, matching delle competenze più appropriate, gestione e screening delle certificazioni e curricula e selezione e allocazione dei collaboratori per ruolo al fine di coinvolgere nel progetto le giuste figure professionali.

Integrato con Outlook e Google Calendar, presenta strumenti di pianificazione come Gantt, Wbs e Kanban caratterizzati da un attento dettaglio e un ampio insieme di funzionalità. Il Kanban, in particolare, non si delinea solo come soluzione di task management, ma come un asse di collegamento tra progetto e singole fasi, permettendo all’utente di:

  • decidere cosa vedere nelle schede attività, in base alle informazioni per lui più importanti
  • avere una visione delle schede a seconda dei parametri scelti (stato di avanzamento, persona coinvolta, cliente, progetto) cambiando la dimensione di visualizzazione con i task che vengono conseguentemente ordinati
  • applicare filtri di visualizzazione di schede e colonne della lavagna kanban

4. TRELLO

Trello punta molto sulla rappresentazione grafica immediata dello stato di avanzamento dei progetti attraverso tabelle e colonne personalizzabili dai collaboratori stessi. Come Asana e Wrike, si avvicina più al concetto di task management, dettando le tempistiche delle consegne e valutando i risultati raggiunti dai singoli membri del team.

Come una classica lavagna Kanban, l’assegnazione dei compiti funziona tramite schede, che si possono dividere in colonne diverse, a seconda del loro stato di elaborazione: “To do”, “In processing” e “Ready”, con la possibilità di aggiungere liste aggiuntive.

Project Management Software i migliore 5 software di project management

5. BASECAMP

Uno dei sistema di Project Management più “antichi”, è un software in SaaS dall’interfaccia intuitiva ed immediata, notevolmente migliorata negli anni. Copre in maniera completa tutte le principali aree per la gestione di un progetto, dalla schedulazione e divisione delle attività alla definizione del budget e del suo eventuale ridimensionamento.

Il tool organizza, inoltre, sia la comunicazione interna aziendale, che la comunicazione e collaborazione con fornitori e partner commerciali.

Previous Addio fogli Excel: la rilevazione presenze può essere smart
This is the most recent story.

Comment

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *